Area di Produzione

L’area di coltivazione è costituita da piccoli “campi” ottenuti nei secoli dal terrazzamento dei “poggi”e bonificando dai sassi i “ghiareti” del “ramo di Pontito” del torrente Pescia. Si estende per 660 ettari per lo più ricoperti da selve, oliveti e boschi nella “Valleriana” a nord di Pescia (PT). L’altitudine è compresa fra i 240 ed i 590 mt slm. L’esposizione sull’asse nord-sud consente una “insolazione ridotta” in tutta la zona. L’umidità dell’aria nelle notti estive ricopre di “salutare” rugiada le coltivazioni. Le acque di irrigazione sia superficiali che di fonte sono “leggere” e limpide. I terreni sono “sciolti” naturalmente ricchi di sostanza organica e di potassio. La tradizione plurisecolare ha trasmesso nel tempo la “sapienza e la passione” ai produttori di questa valle.